Elimi, Sicani e Siculi: i primi isolani per caso

Elimi, Sicani e Siculi: i primi isolani per caso

Elimi, Sicani e Siculi: i primi isolani per caso

Sapevate che, prima dei greci, in Sicilia vi erano già delle popolazioni?

Proprio così, nel territorio dell’isola, quasi per caso, erano isolani i popoli detti “Elimi, Sicani e Siculi” che vengono definite popolazioni preelleniche.

Riguardo agli Elimi, stanziati della sona occidentale della Sicilia, seppur ad oggi si crede che siano una popolazione di origine italica, una tesi più affascinante li vede come i protagonisti di una fuga dalla città di Troia durante il periodo in cui gli Achei distrussero la loro città.

I Sicani erano invece degli isolani stanziati nell’area centrale dell’isola i cui confini erano dati dai fiumi Himera e Halykos. Sulla loro provenienza invece sappiamo poco, probabilmente di origine iberica o autoctona, essi potrebbero aver cambiato il toponimo dell’isola da Trinacria a Sikania.

I Siculi, il cui nome sembrerebbe provenire dal re Siculo (o Sikelòs) arrivarono sull’isola nel 756 a.C., dunque, furono tra i primi occupanti della Sicilia e si stanziarono nella zona orientale dell’isola, in seguito al tentativo di fuga dagli Opici.
Una volta arrivati qui, costrinsero i Sicani a rivedere i loro confini, occupando porzioni di territorio che prima appartenevano ad essi.

Ma questa storia è ancora oggi ricca di segreti, potremmo definirla un miscuglio di verità e leggenda.

Altre curiosità

Scegli la località
Tutte le località (35)
Agrigento (4)
Caltanissetta (1)
Catania (7)
Enna (5)
Messina (7)
Palermo (4)
Ragusa (1)
Siracusa (4)
Trapani (1)
Cartoline dalla Sicilia (2)
 
Carica altri articoli
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.